Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni leggi la nostra Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

Giovedì, 27 Gennaio 2022

 

A.D. VI KAL. FEB.
ante diem sextum Kalendas Februarias

Castoris et Pollux

 

A.U.C. MMDCCLXXV
(anno 2775 Ab Urbe Condita)

FISTULA: tubo per lo scorrimento dell’acqua generalmente in terracotta o di pombo. Usata come conduttura idraulica (fistula aquaria) negli acquedotti e nelle dimore private, può essere di varie dimensioni. L’importanza in ambito archeologico è data dal fatto che spesso le fistulae permettono l’identificazione di alcune residenze (domus) poiché su di esse era collocato il nome del proprietario dell’abitazione.

Fistulae in una strada di Ercolano

_____________________________________________________________________________________________________

Melius acerbos inimicos mereri, quam eos amicos, qui dulces videantur: illos verum saepe dicere, hos numquam.
(È meglio avere degli acerrimi nemici piuttosto che quegli amici che si fingono dolci: i primi spesso dicono il vero, i secondi mai.)
Marco Porcio Catone il Censore, citato in Cicerone, De amicitia, 24, 90